npolginate
"The difference between the impossible and the possible lies in a person's determination."

DOPO LUNGA ATTESA E’SERIE B

DOPO LUNGA ATTESA E’SERIE B
fotomorale.com
Person Scritto da Alberto Casati (adetto stampa)

La Nuova Pallacanestro Olginate, dopo 68 giorni ritrova finalmente la Serie B.

Da ieri pomeriggio la Serie B e’ tornata ad essere una realta’ per rinnovata dirigenza Olginatese.  In questi due mesi il neo Presidente Fausto Chiappa con il suo braccio destro il DS Fabio Ripamonti e l’allargato staff dirigenziale hanno messo le basi per farsi trovare pronti all’auspicata riammissione in Serie B.

NPO Gordon,  condannata ai play out per una dolorosa differenza canestri a tre squadre (Reggio Emilia e Bernareggio) era la prima classifica delle potenziali ripescate.

Fabio Ripamonti euforico per il comunicato commenta: “L'epilogo dello scorso campionato e' stato dal punto di vista sportivo molto doloroso.

Dopo la sconfitta con  Palermo, come societa', abbiamo ricevuto attestati di stima,  credibilita' e simpatia da tutto il mondo del basket di serie B.  Questo, unitamente al grande desiderio d'essere riconoscenti al meraviglioso e caloroso  pubblico di Olginate,  ci ha spinti ad avere un confronto tra tutta la dirigenza NPO, dal quale, siamo usciti forti e motivati per cercare di avere tutti una RIVINCITA.

Ci siamo cosi messi immediatamente al lavoro facendo scelte Importanti cominciando da MASSIMO MENEGUZZO & STAFF tecnico nonostante non avessimo certezza alcuna sulla riammissione.

Oggi e' quindi un giorno molto molto bello che ci sentiamo di condividere con l' intera comunita' Olginatese che desideriamo ancora piu’  numerosa e calorosa attorno alla squadra in questa stagione di riscatto.

Auguro a tutti un buon lavoro nella stagione del RISCATTO... e abbraccio forte tutti i miei compagni di viaggio

I gironi sono ancora provvisori ma sembrerebbero gia’ ad un buon punto e salvo sorprese dell’ultima ora Olginate e’ stata inserita nuovamente nel girone B formato da 8 Lombarde – Bernareggio, Crema, Juvi Cremona (neopromossa), Desio, Lecco, Urania Milano, Orzinuovi (retrocessa dalla A2); 5 Emila Romagna – Faenza, Lugo, Cesena (ex Forlì), Ozzano (neopromossa), Reggio Emilia; 3 Venete – Vicenza, Padova, Vendemiano Treviso.


Ancora una volta il girone B si conferma il piu’ competitivo e difficile con Orzinuovi e Urania Milano che sostituiscono le due corazzate Piacenza e Cento della scorsa stagione poi promosse in A2.

npo gordon olginate