ANDIAMO OLTRE!

ANDIAMO OLTRE!
Person Scritto da Alberto Casati (adetto stampa)

Chi l’avrebbe detto che saremmo giunti alla sfida con Reggio Emilia con i diritti per la serie B 2019 /20 in tasca e con la possibilita’ di migliorarsi ulteriormente.

Eh si’, facendo filotto (8 vittorie consecutive) si potrebbe ancora agguantare un posto per i play Off ed inserirsi tra i Top Team che lotteranno per andare in Serie A2.

Alias un piccolo paese di provincia che, grazie alle prestazioni cestistiche della propria squadra, sta’ facendo parlare di se’ tra le capitali del basket che conta,

Un risultato sportivo fantastico per come e’ arrivato, dopo un girone di andata fitto di sofferenze che, grazie al Cuore NPO si e’ riusciti a ribaltare la situazione e scrivere un’altra pagina di storia che si aggiunge a quelle delle 3 promozioni raggiunte in 5 anni.

Per raccontare le imprese sportive della GORDON proponiamo l’articolo scritto dal giornalista Stefano Bolotta e pubblicato da http://www.leccochannelnews.it/ che ha ripercorso i passaggi chiave del miracolo NPO.

Np Olginate: storia di una salvezza costruita con fiducia e forza mentale

L’aritmetica permanenza in Serie B è un capolavoro: 9 vittorie nel ritorno per scalare la classifica, “sopravvivendo” a una moltitudine di avversità tra infortuni, squalifiche e finali sfortunati

  •  

Di Stefano Bolotta

Al momento la stagione della Np Olginate è un capolavoro. Ottenere la salvezza con due giornate di anticipo, considerando la situazione alla fine del girone di andata, era qualcosa di francamente difficile da ipotizzare. Invece il traguardo è stato raggiunto dopo la vittoria su Ozzano. Chissà quale termine useremmo, oltre il “capolavoro”, se in questi ultimi 80 minuti maturasse anche la (complicatissima) qualificazione ai play-off…

Un ritorno da favola

Il girone di ritorno dei biancoblu è straordinario: 9 vittorie in 13 partite (e 9 nelle ultime 11), una striscia aperta di sei successi. Soltanto Orzinuovi e Urania Milano, due squadre costruite per stare al vertice, hanno saputo fare meglio sul parquet.

Orzinuovi 22
Milano 20
Np Olginate 18
Padova 18
Cesena 16
Cremona 16
Bernareggio 14
Faenza 12
San Vendemiano 12

Vicenza 12
Basket Lecco 12
Reggio Emilia 10
Ozzano 8 
Crema 8
Lugo 8
Desio 2

Tutti con coach Meneguzzo

Uno dei motivi che hanno portato Olginate a inanellare questi risultati è la fiducia. In primis nel lavoro di Meneguzzo, anche quando la situazione era critica e in campo l’inesperienza a questi livelli faceva la differenza in negativo. Così come la scorsa estate in una sala del Griso di Malgrate, in occasione della presentazione del roster, il coach ha continuato a ripetere come un mantra «i ragazzi devono lavorare per capire la categoria». Nessuno si è perso d’animo, né la società né i giocatori, e lentamente ogni pezzo del puzzle si è incastrato come nella migliore delle ipotesi.

Grande capacità di reazione

L’altro aspetto fondamentale per reagire a una situazione da “dentro o fuori” è la forza mentale. La Npo ne ha avuta a iosa: per gestire non soltanto la classifica, a lungo deficitaria, ma anche e soprattutto gli infortuni a raffica (su tutti Marra) e le maxisqualifiche dopo il concitato finale del match di Scandiano contro Reggio Emilia.

Una squadra senza attributi, orgoglio e capacità di reagire, sarebbe stata travolta da tutto questo. Olginate, forte degli errori della passata stagione, ha saputo affrontare il mare in tempesta venendone fuori alla grande, riscattando così l’amaro finale dello scorso anno e meritandosi gli applausi.

La Partita di sabato:

A questo punto la partita di sabato sara’ la festa della Nuova Pallacanestra Olginate che, da sempre si basa “sul rispetto dei principi base dello sport, fatti di lealta’ e di rispetto altrui” e potra’ festeggiare la propria impresa sportiva davanti ai propri appassionati che ci hanno sospinto settimana dopo settimana.

NPO GORDON: TOP 5 SHOOTERS

 

IL CALENDARIO:

A due turni dal termine della Regular Season puo’ accadere ancora di tutto. Le prime 5 squadre hanno gia’ il pass per i Play Off ma devono giocarsi il miglior piazzamento in griglia.

La Juvi Cremona e’ vicinissima ai PO mentre le ultime due posizioni se le giocano Bernareggio, San Vendemiano, Vicenza ed Olginate. Per Olginate potrebbero non bastare due vittorie contro Reggio Emilia e Milano e probabilmente sarebbe la prima volta che a quota 32 punti non si ha l’accesso ai Play Off. Bernareggio e’ la squadra messa meglio per gli scontri diretti a favore e incontrera’ proprio Cremona in casa per poi andare a Faenza che potrebbe essere gia’ paga del proprio piazzamento.

San Vendemiano e’ quella messa peggio negli scontri diretti e dovra’ giocarsi due spareggi contro Crema e poi nella difficilissima trasferta ad Ozzano in lotta per l’ultimo posto che garantisce la salvezza diretta. Vicenza affrontera’ al PalaGoldon

Milano (in striscia positiva) e lanciatissima per il primo posto e poi la trasferta di Lugo.

Per la pratica salvezza Lecco e’ avvantaggiata per i due punti in piu’ delle dirette rivali Reggio ed Ozzano ma ha un calendario ostico in quanto dovra’ affrontare Faenza e Reggio Emilia entrambe in trasferta. Mentre Ozzano sara’ di scena nel derby con Cesena e poi San Vendemiano per giocarsi la salvezza.

Classifica Avulsa:

La classifica avulsa si applica nel caso in cui ci siano piu’ di due formazioni a pari punteggio in classifica e la avra’ la meglio chi ha realizzato piu’ punti negli scontri diretti. Molteplici sono le combinazioni che potranno crearsi.

Come gia’ evidenziato Bernareggio e’ in vantaggio in tutte le combinazioni mentre Olginate avrebbe ragione nel caso di un arrivo appaiato con Bernareggio e San Vendemiano oppure con Bernareggio e Vicenza oppure nel caso molto improbabile con Bernareggio, San Vendemiano e Lecco.

Pertanto se lo scorso anno Bernareggio condanno’ Olginate ai Play Out con la classifica avulsa, quest’anno potrebbe essere un alleata a patto che Olginate vinca una partita in piu’ della coppia Bernareggio e San Vendemiano.

Tante ipotesi e tanti conteggi validi per chi sta’ seduto in tribuna perche per i nostri ragazzi l’importante e’ chiudere nei migliori dei modi un campionato fantastico e poter pianificare quanto prima la prossima stagione.

#insiemesivince #cuporeNPO #letsgoNPO

Il CUORE NPO BATTE SEMPRE FORTE FORTE”

npo gordon olginate